domenica 3 ottobre 2010

Ghoti/Gothi - Conference

Il sottoscritto in un convegno internazionale, l'anno scorso, per fortuna la sala non era completamente vuota..

Essendo impegnato con altro non ci sono stati molti aggiornamenti sul blog ultimamente, ne' ce ne saranno la settimana prossima visto che sono in trasferta per un convegno..

Pertanto oggi post minimale e piu' ironico che altro.

Avete presente cosa sono i gothi?




Recentemente il termine indica le persone che si vestono in stile gotico, una categoria molto diffusa qui da me che comprende per lo piu' fan dell'heavy metal ma che ultimamente si e' estesa anche ad altre categorie di persone. Vestiti in nero o in viola, pelle pallida, trucco nero (anche per gli uomini).


Anticamente, al tempo dei vichingi (500-1300 DC piu' o meno) in scandinavia il termine indicava un capo o un prelato. Questo termine derivava forse dalla parola Goti (popolazione) e Gotico (linguaggio) localizzate nell'areale germanico ma gia' in declino nel 500 DC.

Cosa c'entra tutto questo con i pesci? Sono forse ammattito completamente?

No tranquilli, e' solo che George Bernard Shaw, commediografo irlandese premio nobel per la letteratura e premio oscar per il cinema, oltre ad essere un socialista ultraconvinto aveva anche un perverso senso dell'humor in lingua inglese.

E' in generale attribuita a lui la costruzione della parola Ghoti per illustrare le incongruenze della lingua inglese.
Infatti la parola fish (pesce) potrebbe essere pronunciata come ghoti (parola inventata) posto che:


  • gh, pronunciata /f/ come in tough /tʌf/;

  • o, pronunciata /ɪ/ come in women /ˈwɪmɪn/; and

  • ti, pronunciata /ʃ/ come in nation /ˈne͡ɪʃən/.



  • Molti linguisti hanno combattutto se questa parola sia valida anche solo come scherzo e probabilmente non e' neanche un'idea di GB Shaw pero' gli editori di una rivista seria come Fish and Fisheries hanno istituito una rubrica speciale chiamata proprio Ghoti all'interno della quale ospitano lettere, commenti ed opinioni.

    Gli scienziati hanno un senso dell'humor tutto loro.

    3 comments:

    Livio L. ha detto...

    È una rubrica che leggo sempre!
    Buon convegno e relaziona a tutto spiano che non sto più nella pelle.

    Milo ha detto...

    Ovvio, per ora ho poco da relazionare visto che l'ambaradan comincia concretamente solo domani. Potrei raccontare del party di benvenuto in piscina ma...

    Roberto Merciai ha detto...

    Mi hai giusto ricordato dov'è che l'avevo letto, era una settimana che mi scervellavo!

    Posta un commento